domenica 27 dicembre 2009

Nuova possibilità di gianberra in internet


Attesa, Gian Berra cerca nuove possibilità in internet












Il nuovo indirizzo web di "gianberra"

https://sites.google.com/site/gianberrasite/
Povera repubblica di santo Marco. Piccolo schizzo di acqua marcia di laguna. Niente di più che poche piazze a  disposizione di chi vive vendendo capuccini, succhi di frutta e panini a 30 euro, e così si sente a posto con la coscienza e esprime la sua "anima veneta" (?) convinto davvero di dire tutto di sè stesso. Che miseria...
Però io non ci casco davvero. Io sono veneto davvero e so chi sono i veneti. Li conosco troppo bene. Ci vivo insieme da quando sono nato nell'incantato borgo di Segusino. Ho scritto un bel romanzo di circa 200 pagine proprio su Segusino.
Per pietà fraterna ho ambientato il romanzo nel 1906, tanto da allora le cose non sono cambiate nel mio paese natale. Il titolo dell'opera è " Wasere, cuore di drago", e chi lo vuole sa dove trovarlo.
Gian Berra





Periferia veneta, Gian berra 2009



domenica 20 dicembre 2009

L'isola che non c'è....e gian berra






L'isola che non c'è....e Gian Berra


Gian Berra si illude che ci sia una isola particolare dove sia possibile tirare il fiato e grattasi ogni tanto la pancia senza sentire i galli del pollaio Italia che cercano consenso. Oppure i servi dei galli che seminano odio per il loro tornaconto...
No, l'isola non c'è davvero, per questo veniamo ogni attimo derubati della nostra energia. ogni tanto prego il cielo d'inverno che faccia sparire d'incanto ogni libro sacro da questo pianeta. E mi è stato fatto capire che la cosa prima o poi averrà. Solo che noi non la vedremo.


L'isola che non c'è, Gian Berra, 2009








Mercato felice nel Veneto e Venice mentre il mondo guarda a un
futuro che riscopre le vere radici di ogni popolo compreso ( si spera ) anche
 quello di Segusino e Pederobba-
Quadro di Gian Berra del 2008


Cena in ostaria prima di fine anno 2009


Osteria da Chino a Milies di Segusino, Gian Berra 
Una cena in ostaria con alle pareti nove quadri  di Gian Berra appesi. Vecchi dipinti del 2000-2003 recuperati dal mio deposito personale segreto.
"Antica Osteria" in via S. Urbano a Cornuda (TV)- tel  042383384
Invece di perdere tempo a parlare di politica o odiarsi per il calcio alla palla non è forse meglio mangiare della pasta asciutta o del baccalà e ammirare l'arte del solitario maestro gian berra?